Parola d'ordine......RECUPERARE

Questa é la storia di una ragazza con uno spiccato senso artistico e appassionata di tutto ciò che si può costruire con le mani.Di idee ne aveva in quantità ma di soldini no quindi terminate le risorse a sua disposizione pensò di dare vita nuova a materiali vecchi.
E così inizia negli anni a recuperare qualunque cosa oggetti e indumenti cose un po' malandate ma che potevano trovare nuova vita e farne un'altro uso, daltronde sarebbero andati a finire nella spazzatura!!!!
Iniziano a prendere vita borse,zaini,trapunte,tende,gonne.
Col passare degli anni il suo lavoro si perfeziona,si modifica fino ad arrivare a oggi con una moltitudine di richieste e approvazioni.Questa é la storia di una ragazza, oggi donna,semplice,che non ha mai smesso un solo istante di credere in quello che faceva e che forse non smetterà mai!!!Proprio oggi che del recupero bisognerebbe farne un principio di vita!.Beh che dire provate anche voi !,Prima di eliminare una cosa pensate a quello che potrebbe essere!!!Se non lo avete ancora provato ,ora é proprio il momento e vedrete quanto sarete soddisfatti,e soprattutto,quanto sarà divertente !!!!!

I contenuti presenti sul blog "Recuperando-tutto" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2010 Recuperando by Sabrina Pennacchiotti. All rights reserved

Cerco di applicare i colori come parole che plasmano una poesia, come note che compongono una sinfonia

Joan Mirò, artista


venerdì 6 aprile 2012

Buona Pasqua di Resurrezione !


Anche se in questo periodo sono impegnata con il negozio....
.... non potevo non augurare a tutti i lettori e alle amiche creative 
una serena Pasqua e un buon Lunedì dell'Angelo!!

Sabrina

11 commenti:

  1. buon lavoro e Auguri di una Pasqua piena di belle sorprese Valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina
  2. Auguri di una serena Pasqua.
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Sono passata ad augurare Buona Pace ciao

    RispondiElimina
  4. Auguri di serena Pasqua anche a te e i tuoi cari!!

    RispondiElimina
  5. Auguri per una serena Pasqua a te e ai tuoi cari,baci milena a.

    RispondiElimina
  6. AUGURI DAL CUORE DI UNA PASQUA ALL'INSEGNA DELLA GELICITà!!!
    UN BACIO

    RispondiElimina
  7. Auguroni per
    una PASQUA piena di... dolci sorprese,
    dolci sensazioni, dolci emozioni...
    ossia ricca di infinite dolcezze... non solo culinarie!!!
    nonnAnna

    RispondiElimina
  8. Grazie e ricambio ...che sia una Pasqua il più serena possibile!

    RispondiElimina

" Vivendo in modo creativo ci si rende conto
del fatto che ogni cosa che facciamo
aumenta il senso di essere vivi,
di essere noi stessi,
insostituibili e unici "

( Donald W. Winnicott )

Consiglietto!!

Consiglietto!!
Un ciambellone buonissimo??? Mettete nellostampo imburrato prima un po' di zucchero e poi pangrattato dopo di che mettete l'impasto come fate normalmente. Sentirete che bontà!!!

Mister consiglietto!!

Mister consiglietto!!
Se lavorate piccoli pezzi di pannolenci attaccate al panno dello scotch così potete fare dei tagli senza slabbrature ai bordi.Alla fine il rinforzo va tolto.

Mister consiglietto.

Mister consiglietto.
Non gettate via le spugnette quelle dei cosmetici!!Utilizzate al posto dei pennelli,sono ottime per colorare le zone più ampie del vostro lavoro e di quello dei nostri bimbi!!!

Mister Consiglietto.

Mister Consiglietto.
Per dare al vostro lavoro di legno una rifinitura finissima,dopo aver carteggiato la superficie,bagnatela con dell'acqua pulita e lasciate asciugare,la grana del legno si gonfierà. A questo punto carteggiate di nuovo con della carta vetrata finissima ed otterrete una superficie liscissima ideale per stendere smalto e colore!!!

Mister consiglietto.....

Mister consiglietto.....
...se usate la colla a tubo o silicone dopo averla usata,mettete un chiodo della misura del beccuccio in un pezzo di compensato. Quando non la usate,capovolgete il tubo sul chiodo; la colla così sarà sigillata ma pronta subito al prossimo uso!!!!!

La colla fatta in casa.

Mescolare acqua e farina fino a ottenere una crema piuttosto densa.
Aggiungere dell'acqua bollente mescolando bene da fa diventare l'impasto denso e lucido. Aggiungere un cucchiaio di sale per ogni 6 tazze di impasto.( il sale impedisce alla colla di indurire)
Così mettetelo in un barattolo in frigorifero con targhetta si conserva per più giorni!!!

La pasta di carta.

La pasta di carta.
Occorrente:12 pagine di giornale o carta altro tipo,1/4 di tazza di ammorbidente per lavaggi di indumenti,7 cucchiai di gesso in polvere,6 cucchiai di colla da parati,2 cucchiaini di olio di semi di lino,4 cucchiaini di colla vinilica e 1 bacinella larga.Strappare la carta in quadrotti,mettere in un secchio coprire con acqua e ammorbidente e lasciare in ammollo x 12-13 ore.Rovesciare l'impasto in un tegame e bollire x 30 minuti.La carta si spappolerà e se si forma una schiuma togliere con una schiumarola.Raffreddare Frullare poco per volta e scolare per togliere più acqua possibile.Mettere l'impasto in una ciotola larga aggiungere gesso,colla,olio e colla da parati e mescolare con cura. La pasta di carta è pronta e i vostri bimbi si divertiranno un mondo!! Ma anche voi!! Provate a fare le perle per le vostre collane!! Come? Ve lo spiego subito!!

Perloni e perline fatte in casa.....

Perloni e perline fatte in casa.....
...prima di tutto si prendono i ferri da calza e si incartano con pellicola quella degli alimenti.Poi si prendono delle quantità a piacere e si lavora con le mani proprio come la creta. Si possono dare tutte le forme che vogliamo.Si infilano nel ferro con cautela e delicatezza e tra l'una e l'altra si lascia uno spazzio.Ricordate che il foro sarà come il ferro quindi se vi occorrono con un foro più grande dovrete usare un ferro più grande!!Per l'asciugatura occorrono alcuni giorni non accelerate il tempo perchè rischierete il risultato del lavoro e rischierete delle crepe o deformazioni.Se alcune crepe si formano ugualmente, in questo caso,riempite con poca pasta di carta e lisciate la superficie e rimettete ad asciugare.Una volta asciutte lo stesso ferro vi sarà molto comodo per colorare le vostre perlone!!

Speciale Halloween !!

Speciale Halloween !!
Simpatiche idee per una festa doc per grandiPunch alla Mano Mozzata. Una volta preparato il vostro punch preferito non importa quale,prendete dei guanti di plastica pulitissimi e confezionati sigillati e lavateli in acqua caldissima. A questo punto riempiteli di punch e sigillate i guanti e mettete subito in freezer a ghiacciare. A festa iniziata togliete i guanti dal congelatore e con le forbici togliete piano piano la plastica. Non vi resta che mettere il vostro punch in una boul gettare dentro le mani mozzate e per rendere ancora tutto il più reale possibile ci vorrebbero anche delle caramelline gelatinose a forma di vermetti da tuffare anch'esse nel vostro punchPrendete dei wurstel , lessateli, e dopo tagliateli a metà in modo di averne due piccoli e metteteli su un piatto poggiati dalla parte tagliata . Infilare come unghia un seme di zucca. Per rendere la scena ancora più vera,mettete un po' di ketchup nel punto in cui il wurstel poggia..sarebbe sangue!

Salsina Paludosa da servire con la carne .

Semplicissima e di grande effetto scenografico!!!!!
Basterà frullare un formaggio cremoso di vostro gusto con un pezzetto di aglio,pepe,basilico o prezzemolo ( poco ).L'effetto qual'è ? Ma semplice!!!!
Una volta messa la salsa nella ciotola far spuntare fili di erba cipollina.......più paludosa di così!!!!!!

Varie idee!!! n° 1

Negli anni ho fatto una ricerca per informarmi su varie organizzazioni di feste per halloween e ho ottenuto parecchie informazioni.Ne volevo condividere un po' con voi........
.........i tavoli dove organizzo le feste sono sempre ricoperti di fodera nera lunga sino in terra,sopra ancora tulle nero.Centrotavola ragni giganti,bottiglie di vino vuote con candela infilata ,drappi neri e tulle nero attaccato alle pareti e ai lampadari,per terra foglie secche e rami per rendere lo scenario più lugubre,luci solo quelle delle tantissime candele accese e sottofondo musucale del terrore o magari anche un film dell'orrore proiettato in tv.( tipo Dario Argento)Durante la festa si potrebbe anche organizzare una sfilata del mostro più mostro con premiazione!!!!!

Varie idee !!! n° 2

Ragnatele sintetiche tante ma tante!!!!
Un'idea da attaccare fuori alla porta d'ingresso potrebbe essere questa: "Benvenuti alla cena delle streghe" " l'ingresso è consentito solo a streghe,fantasmi , vampiri e mostri. Io ho realizzato un cartellone nero con questa scritta bianca e poi per abbellirlo un po' , ho fatto colare sul cartellone un tubetto di colore rosso un po' qua e un po' la ........

I trucchi del barbecue ( per sue ricettine di salse cliccate sulla foto)

I trucchi del barbecue ( per sue ricettine di salse cliccate sulla foto)
Per un barbecue d'eccellenza la unica e sola regola è quella di non avere fretta. Coccolate la vostra brace e iniziate a cuocere solo quando la fiamma si è spenta del tutto e resta solo la brace. La brace bella rossa è ideale per la carne e se invece il vostro barbecue questa volta è pesce allora velate la brace viva con uno strato di cenere,in questo modo si può cuocere anche carni delicate e verdure!! Per questo vi ho detto che non va bene la fretta!! Ma alla fine sarete ripagati...con un ottima cena!! Per due ricettine di salse per barbecue andate al post del 21 agosto 2010

un po' di giardinaggio..........

un po' di giardinaggio..........
....fiori,frutta e colori.

A proposito di gerbere...

A proposito di gerbere...
...ho provato tantissime volte a produrle ma è un'operazione molto difficile prova che ti riprova alla fine ho vinto io!!Direttamente nei mini vasetti un solo seme senza traumatizzare la futura piantina ,terreno asciutto 1/3 di terra morbida e 2/3 di sabbia,ripeto molto morbida!! Poi nell'inverno le metto in una serretta che ho costruito in cantina sotto ad un lucernaio così hanno luce e calore umido,un goccino di acqua ogni tanto!! Le gerbere odiano l'acqua,perchè il loro punto debole sono proprio il marciume delle foglie delle radici!!Fidatevi dopo aver buttato 6 bustine di semini alla fine qualcosa ho capito!!In primavera inoltrata le metto in terreno sempre morbido e concimato fioriscono fino ad ottobre!! Ma il consiglio più spassionato è,una volta messe a terra o in un altro vaso più grande dovranno passare l'altro inverno allora tolgo tutte le foglie secche,e copro il terreno con pacciamatura di foglie secche,cioè in poche parole metto tutte le foglie degli altri cespugli sopra alle piantine in modo di coprirle come una coperta,ma non pigiando.In primavera prossima vedrete che sotto alle foglie secche tornano le foglioline nuove e subito i boccioli!!! Perchè la pianta se ben curata è perenne!!!Poi certo ogni 5/6 anni le cambio!!

La mora.Questo intricante e impenetrabile arbusto!!!

La mora.Questo intricante e impenetrabile arbusto!!!
Se avete la fortuna come me di avere degli arbusti di more questo è per voi!L'arbusto preferisce il sole e non soffre il freddo sopportando anche dei periodi di siccità ma se lo avete in giardino o in vasconi,allora l'acqua non deve mancare dalla primavera a settembre lasciando sempre asciugare il terreno tra una innaffiatura e l'altra.Ad agosto raccoglierete i frutti neri molto apprezzati sia cotti che crudi!! Un piccolo consiglio!! Dopo la raccolta dei frutti vedrete che i fusti disseccano!! Ma la pianta non é morta!! Fate attenzione!!Si sta semplicemente preparando ad un riposo per poi rinverdirsi in primavera!! A presto con la raccolta di ricette con questo stupendo frutto!!

Non disperate!!

Non disperate!!
Se gli steli dei vostri fiori recisi fossero troppo corti ..non disperate!!! Invece di adattare il vaso ai fiori,adattate i fiori al vaso!!Utilizzando un piccolo trucco,riuniteli a mazzetto inserendoli in una base di spugna sintetica quella dei fioristi,ritagliandola in misura di metà vaso!! Posizionatela nel vaso e coprite di acqua fino alla spugna. Questa si riempierà di acqua e ogni tanto aggiungetene altra quando si sarà abbassato il volume!! In questo modo vi dureranno anche di più!!

Speciale fragole

Speciale fragole
Nella sezione giardinaggo c'è uno speciale sulle fragole:curiosità,idee regalo,ricette.

Speciale fichi.

Speciale fichi.
Sempre nella sezione giardinaggio(in fondo alla pagina) notizie sui fichi e ricetta della marmellata.

in fondo alla pagina diversi modi di servire il cocomero

in fondo alla pagina diversi modi di servire il cocomero

Luna calante..............

Luna calante..............
............ragazze ricordate........le piante vanno potate sempre con la luna calante!!!!!!! Dal 29 gennaio al 12 febbraio è il momento giusto la luna è calante!!!!!!!

Il prezzemolo e tutti i suoi segreti........

......è una pianta biennale mediterranea si può seminare quando la temperatura supera i 7° e dopo 2/4 settimane si vedono spuntare delle deliziose foglioline.
Vive in un terreno ben concimato in posizione soleggiata o semiombra.
Mi raccomando annaffiatelo regolarmente in modo che il terreno resti sempre umido e mantenetelo pulito da erbe infestanti!!
Le foglie possono essere usate fresche o tuttalpiù surgelate ma non secche!!!!
Le foglie vanno aggiunte sempre all'ultimo momento!!!
In modo da non perdere gran parte dell'aroma!!!
Ricco di potassio,vitaminaA,B,C e E e ha 60 kalorie in un etto.
Usate anche le radici!!!!!
Hanno proprietà terapeutiche depurative e diuretiche!!!!!
Io lo uso dappertutto perchè fa benissimo e siccome ho problemi di pressione alta mi faccio le tisane con le radici invece di prendere il diuretico farmacologico!!!!!
Seguendo queste poche regole di coltura,avrete dei bellissimi vasi di prezzemolo da invidia!!!!

Bulbi.......

Bulbi.......
La primavera è ancora lontanuccia!!! Stiamo solo a febbraio!!!! Si,ma se vogliamo un balcone o un giardino fiorito e da invidia al nostro vicino curioso,questo è il momento giusto!!!! Giusto per i bulbi!!! Volete un segreto naturale? La cipolla!!! Si quella cipolla che ci fa tanto piangere!!!! Tagliatela a rondelle e mettete in profondità una fetta la dove intendete mettere i bulbi!!! Ora mettete i vasi piantati al buio per circa 30 giorni e non innaffiate mai!!!! Riportate i vasi alla luce del giorno aggiungendo alla terra un pò di fertilizzante e cominciate le innaffiature.........Non ci credevo!! ma siccome sono una capa tosta ho provato e......oooooh!!!Sono rimasta sorpresa dalla ricchezza di fioritura!!!!!

I lupini

I lupini
I fiori pastello si offrono per creare poetiche composzioni.Il nome deriva dal greco lype cioè dolore riferito al loro seme amaro e dannoso per la salute.Cresce in terreni permeabili,arenosi e acidi.Dopo la prima fioritura potare per avere una seconda fioritura.Le radici a fittone arrivano molto in profondità e smuovono il terreno e lo rendono accessibile ad altre piante donando minerali e fosforo.Si riproducono dai semi della pianta madre.Più si tagliano i fiori e più otterrete alti fiori coloratissim!!!!!

Lavori nel mese di febbraio.....

questo è il mese delle viole,le bellissime eriche e le primule.
Pulire tutti i vasi prima di riutilizzarli.
Asportare le parti rovinate delle siepi per lo sviluppo di nuovi germogli.
Rinvasare prima che le piante abbiano mostrato una ripresa vegetativa.
Concimare .
Potare le rose,ortensie e rampicanti ma attenzione,la potatura deve essere fatta con cesoie affilate,un taglio poco preciso può favorire la comparsa di malattie fungine.
Nelle regioni più calde si possono già seminare piante che fioriranno nei mesi caldi,nelle regioni più fredde sarà meglio aspettare il mese di marzo.
OK ?

Messaggi floreali per San Valentino

I fiori sono il modo più romantico del mondo per comunicare.Una rosa alpina,ad esempio,nel linguaggio dei fiori significa "voglio rivederti".
Una margherita invece dice "mi rendi felice",le rose rosse e rosa dicono "ti amo".

I fiori del benessere......

I fiori del benessere......
.....La camomilla,l'infuso dei suoi fiori ha proprietà antinfiammatorie e rilassanti si usa bene anche per calmare il pianto dei bambini.La malva ha proprietà diuretiche e calmanti e allevia le irritazioni della cute.Tarassaco depura l'organismo e stimola la funzione del fegato e dei reni.L'estratto di calendula ha proprietà antinfiammatorie e curative soprattutto per l'epidermide e per gli occhi.

Steccare le teste dei fiori.

Si possono dotare di stelo i fiori secchi o semplicemente quelli freschi che si sono spezzati......come?
Prendete il filo metallico di medio spessore (quello usato dai fiorai verde).
Passare il filo lateralmente attraverso il fiore in modo che esca dalla parte opposta almeno di 5 centimetri,piegare le due estremità del filo e arrotolare la parte corta su quella lunga.Piegare molto delicatamente verso il basso.
Ecco recuperato il vostro gambo!!!!!!

Lavori nel mese di marzo.

Finalmente marzo e anche se pazzarello bisogna iniziare a ....................sistemare le piante d'appartamento,controllare la terra nei vasi e all'occorrenza aggiungere e nebulizzare un giorno si e uno no.
Aspettate ancora a metterle fuori......di questo mese non bisogna fidarsi.
Però è il mese adatto per seminare il tappeto erboso.
In giardino,per chi ha la fortuna come me di possederlo,bisogna potare le siepi e le adorate regine (parlo delle rose)per favorire lo sviluppo dei nuovi germogli.

Scacciare le talpe....

......via dal mio orto!!!!
Cambiate strada!!!!
Le talpe hanno un'antipatia agli odori forti ...imbevete degli stracci di creosato dentro alle buche.......cambieranno strada andando a sbucare in qualche prato fiorito!!!!

La lavanda....

.....adatta per oli e spighe,può essere piantata come siepe o cespuglio non teme il freddo ma neanche il caldo gradendo anche il sole.Prima di ridare acqua dopo l'ultima innaffiatura aspettare che il terreno sia asciutto.
Si concima in aprile. OK?

Ornitogallo

Ornitogallo
Il nome deriva dalla sua infiorescenza simile alla cresta del gallo.Resistente al freddo dell'inverno ma si consiglia di ricoprire il terreno con foglie secche o paglia.Periodicamente in autunno bisogna dissotterrare i bulbi e diradarli in modo di avere sempre ottime fioriture.

L'aglio

L'aglio
che fosse un ottimo ingrediente in cucina lo sapevano già gli egizi.Si estirpano le piante,si puliscono dalle pellicine estere,si tagliano le radici e si fanno quelle splendide trecce che poi si appendono in cucina.Si conservano in luogo fresco e ventilato,magari in una cassttina di legno o appesi.La mia nonnina faceva un impacco ogni volta che aveva un dolore di reumatismo o torcicollo.E' ipertensivo,epettorante,digestivo,antisettico e battericida.Proprio per questo anticamente si pensava fosse una pianta magica a causa anche dell'intenso odore.L'aglio contiene un principio attivo la allicina che svolge un'azione disinfettante contro i parassiti.Insomma mangiare aglio fa bene ma crudo.

Sai dell'oleandro?

Sai dell'oleandro?
n° 1 Cresce fino a 4-6 metri di altezza cresce bene in una situazione soleggiata riparata ,ma anche ni posti più freddi basta coltivarlo in vasoni che durante l'inverno possono essere messi in serra o riparati da ottobre a marzo.La fioritura da fine maggio a settembre,annaffiatura abbondante tutto l'anno.Si riproduce per talea e il periodo migliore è a fine estate.

n° 2 La talea dell'oleandro....

.....semplicissimo!!!!!Tagliare un fusto non fiorifero a circa 20 cm.dall'apice....tagliate sotto un nodo...,togliere tutte le foglie della metà inferiore del fusto.Collocare questa parte in una bottiglia...tipo quelle del latte..e riempirla di acqua solo la parte inferiore senza foglie deve essere bagnata .Piano piano si formeranno le radici e a questo punto con delicatezza piantiamo in un vaso contenente morbido terriccio!!!!
Non vi resta che aspettare che diventi una grande pianta!!!!!
Facile no???

Il sambuco

Il sambuco
Un tempo si usava dire:"un sambuco in giardino potrebbe sostiuire la farmacia domestica".I fiori contengono degli oli ssenzialiche hanno effetto calmante spasmolitico.Un tèa base di fiori disambuco guarisce il raffreddore berlo più volte al giorno a piccoli sorsi e alla temperatura più elevata possibile.Una tisana di latte bollito insieme ai fiori concilia il sonno e purifica il sangue.

Fragola delizia dell'estate

Fragola delizia dell'estate
E' considerato il frutto perfetto.La sua presenza e il suo colore creano in tavola un'atmosfera di allegria.37 kcal ogn 100 grammi è ricca di vitamine c supera addirittura quello delle arance.Ricca di ferro,potassio l'unico difetto è che non si possono tenere ferme per più di 2 giorni.Per ottenere un ricco raccolto occorre metterle in un alto vaso di terracotta dove gli steli che portano i frutti possano crescere senza fatica.Necessitano di un terreno permeabile e un posto soleggiato.Il periodo per piantarle è dalla fine di luglio ai primi 15 di agosto.Concimare prima di piantarle in una buca di 30 cm.lasciare uno spazio di 40 cm tra le file e bagnare bene anche quando il tempo è secco.Le piante fioriranno l'anno successivo appena compaiono i fiori mettere sotto le foglie un pochino di paglia che impedirà al terreno di asciugarsi e ai frutti di sporcarsi.Un consiglio...piantare fra di loro qualità diverse e il raccolto si arricchirà.

E' l'ora del raccolto

E' l'ora del raccolto
Raccogliere solo quelle dal colore rosso vivo,quelle con le punte ancora verdi e bianche vanno lasciate perchè ancora non del tutto mature.E' opportuno utilizzare un cestino o una ciotola bassi in modo che le fragole che tanno sotto non si schiaccino dal peso.

semplici regali

semplici regali
Regalare fragole è bellissimo e semplice nello stesso tempo può essere l'inizio di una simpatica amicizia.Basta un semplice contenitore alto circondato da una retina verde con un manichetto.Si potrà lasciare direttamente così gli steli delle foglie si aiuteranno con la retina da dove usciranno splendidi frutti magari si potrebbe realizzare un bastoncino da infilare nel vaso con una fragola all'uncinetto.Potete anche regalare un bel cestino di fragole di vimini o tricottarlo voi con della rafia o spago per una festa estiva da servirle con spumante.Si potrebbe anche regalare una bella coppa di punch alle fragole....delizia del palato.

Punch alle fragole

Punch alle fragole
Lavare bene un limone non trattato e asciugarlo.Tagliarlo senza la parte bianca (solo la buccia) a striscioline e porlo in una grande coppa di vetro.Pulire 750 gr di fragole,tagliarle a pezzi e unirle nella coppa insieme al succo di limone.Aggiungere 100 gr di zucchero e versare una bottiglia di vino bianco freddo mescolando bene il tutto aggiungere un pochino di melissa tritata .Coprire il recipiente e mettere in frigo per 30 minuti.Poco prima di servire aggiungere 1 bottiglia di prosecco fresco e 1 bottiglia di acqua minerale frizzante fresca.Volendo essere creativi al massimo si possono fare dei cubetti di ghiaccio con dentro delle fragoline più piccole e servirle al momento su una ciotola.

Fragole su crema di formaggio

unire 300 gr.di formaggio fresco a 200 gr. di quark o ricotta,2 cucchiaini di buccia di limone,1 cucchiaio di miele liquido,1 cucchiaio di succo di limone e 4 cucchiai di noci tritate.Con questa crema riempire a metà 8 bicchieri e completare con fragole tagliate a metà che avrete precedentemente condito con 1 cucchiaio di zucchero di canna...guarnire con 1 fogliolina di menta o melissa.

shortcake con panna e fragole

per 30 dolcetti.....mescolare 300 gr. di burro con 150 gr. di zucchero e 2 pizzichi di sale.Unire 400 gr. di farina,aggiungere1 cucchiaino di lievito e mescolare fino ad ottenere un impasto compatto.Formare una palla e riposare in frigo per un'ora.Scaldare il forno a 175° e ricoprire una teglia con carta da forno,stendee l'impasto sulla spianatoia fino a 1 cm e ricavare dei dischi di 6/7 di diametro.Sistemarli sulla teglia e cuocere per 15-20 minuti dopo fateli raffreddare.Intanto dopo lavate tagliate a fette le fragole e conditele con 2-3 cucchiai di zucchero.Tagliare i dolcetti a metà e guarnirli con panna e fragole.

E' arrivato il tempo delle rose.

E' arrivato il tempo delle rose.
In giardino la fioritura è al culmine,regala profumi inebrianti e ispira le più fantasiose e romantiche decorazioni.

Un'idea originale!!!

Per realizzare un centrotavola elegante rivestite il contenitore delle rose con grandi foglie e circondate con nastro di velluto in tinta intorno ancora un tralcio di rampicante completerà la composizione.

Tecniche per fermare una composizione.

La tecnica più classica è a testa in giù.
Dopo aver diviso i fiori a mazzetti di 5 e puliti da eventuali spine e foglie rovinate,rivoltare i mazzetti verso il basso e legarli con spago di canapa.Importante è appenderli in un luogo areato e buio se non lo avete avvolgete i mazzetti in pagine di giornali.Dimenticateli lì fino all'essiccamento!!
Controllate solamente che non cadino perchè essiccando perdono volume.Purtroppo con questa tecnica i fiori perdono il colore.
La tecnica a parer mio migliore è nel sale di silice!!!
I fiori mantengono il loro colore.
L'unica cosa è che bisogna accorciare i gambi!!
In una bacinella creare uno strato di fiori,versare sopra a coprire il sale di silice,un'altro strato di fiori,e altro sale.Riposare in un luogo areato e buio.Usarli solo dopo essiccati.

I fichi.

I fichi.
I fichi sono frutti pieni di gusto e ricchissimi di vitamine, ferro, potassio, fibre (soprattutto se secchi), manganese, calcio, nichel. Il fico secco e' molto piu' calorico del fico fresco. I fichi sono un frutto energetico.I fichi sono frutti pieni di gusto e ricchissimi di vitamine, ferro, potassio, fibre (soprattutto se secchi), manganese, calcio, nichel. Il fico secco e' molto piu' calorico del fico fresco. I fichi sono un frutto energetico.

notizie sui fichi.......

Ne esistono moltissime varietà (oltre 700). Il nome del frutto cambia in base al periodo di maturazione: i fichi fioroni maturano tra giugno e luglio, i fichi forniti tra agosto e settembre, e i fichi tardivi quando è oramai autunno. La coltivazione del fico (la cui origine e' turca) è diffusissima soprattutto nell'area mediterranea, e la pianta è molto resistente.La pianta di fico compare nell'Antico Testamento: tutti sanno infatti che Adamo ed Eva usavano le foglie per coprirsi. Ma i fichi erano usati nell'antichità anche per la preparazione di ricette, per esempio nell'antica Roma.In cucina, i fichi vengono usati in moltissimi modi: ottima, ad esempio, la confettura di fichi, ideale per fare buone crostate. In Calabria, invece, una specialità tipica della gastronomia sono i fichi secchi con la mandorla. Un'altra ricetta tipica calabrese è il cosidetto miele di fichi, che a dispetto del nome in realtà è un cotto di fichi.Una importante avvertenza: non usate MAI il latte dei fichi per migliorare l'abbronzatura. È una falsa credenza! Attenzione, perchè il latte dei fichi è pericoloso per la pelle perchè provoca gravi ustioni.

Marmellata di fichi

Ingredienti: 1 kg di fichi, 300 gr di zuccheroLavare bene sotto l'acqua corrente 1 kg di fichi, togliere per quanto possibile la buccia, tagliare a pezzettoni. Mettere i fichi in una pentola ( io uso una pentola di acciaio con il fondo molto spesso), lasciar bollire per 15 minuti a fuoco lento, quindi aggiungere lo zucchero. Cuocere per qualche ora, e fare diverse volte la prova del piattino. Questo trucchetto è importante per verificare la densità della marmellata, si procede così: prendere con un cucchiaino un po' di marmellata e metterla su un piattino di porcellana (tenuto precedentemente in frigorifero) se la marmellata scivola velocemente vuol dire che non è ancora della consistenza giusta, se scivola con un po' di difficoltà allora vuol dire che è della giusta consistenza, diversamente se non scivola la marmellata è stata troppo a cuocere e verrà un po' troppo densa. Una volta terminata la cottura, mettere la marmellata calda nei barattoli di vetro (precedentemente sterilizzati e tenuti ben caldi per evitare che si rompano) chiudere e capovolgerli per 10 minuti.

Notiziona!!!!

Notiziona!!!!
Non so se la sapete questa!!!! Se avete un albero di fichi mi raccomando non toccateli mai per vedere se sono maturi i frutti!!!!! I fichi non si matureranno più dalla parte dove sono stati toccati!!!!Aspettate magari altri 5/6 giorni in più tanto il frutto quando è pronto da cogliere si spacca alla base!!!!!

barchetta di cocomero

barchetta di cocomero
Tagliate una fetta di cocomero e mettete da parte la polpa.Con la buccia realizzate delle forme simpatiche oppure dei cuori, anche servendovi delle formine da forno, e mettete in ogni forma uno stuzzicadenti con cui potrete poi inserire la formina nella barchetta di cocomero.

visitate il sito di cucina intrage.......

Piccoli segreti per te é una mia idea per mettere a vostra disposizione piccoli miei segreti che forse parecchie persone sapranno gia,ma che potranno essere utili a chi ancora non lo sa!!

Se la colla si rovescia sui tessuti....

Se la colla si rovescia sui tessuti....
...prima di tutto con la lama di un coltello togliete ogni residuo di colla quindi se la colla è di quelle trasparenti,mettete una pezza sotto la parte e tamponare con un batuffolo di ovatta e acetone.Se la colla è epossidica tamponate con acquaragia e per i tessuti sintetici con benzina.Se la colla è vinavil ammorbidire con acqua fredda e strofinare con un panno poi trattate la macchia rimasta con smacchiatore e eliminare i residui con gomma da cancellare.Se la colla è da parati grattare via più possibile poi gettare sulla macchia acqua fredda.

La borsa della nonna!!!!!!

Ci sarà una borsa che la nonna non usa più?
Di sicuro la tracolla sarà usurata e allora sostituirla!!!!!!
Basta prendere una catena dall'aria vintage e sostituirla!!!!
Ma anche un foulard fantasia potrebbe bastare!!!!!!
Un recupero al volo!!!!!!!!!!

Un sandalo squaw???

Un recupero al volo!!!!!!!
Un sandalo un po' anonimo???
In merceria o al mercatino si vendono coloratissime frange di suède!!!!!!
Si possono attaccare a dei semplici stivali o persino ad un paio di sandali,quelli con il cinturino alla caviglia!!!!
Basta della colla per la pelle !!!!!
Stile squaw perfetto!!!!!


Lo sapevate che........

Lo sapevate che........
il giallo è ritenuto utile per favorire l'attenzione ed è considerato un forte stimolatore di allegria,benessere e lucidità mentale!!

N° 1 Passate le feste e vi sentite appesantiti?

Affidatevi a un buon rimedio casareccio che faceva sempre mia nonnina...........sarebbe una ricetta segreta..........................................recuperare tutta la buccia di un'arancia non trattata e unirla ad un litro di acqua e far bollire per 15 minuti.Passato questo tempo fate riposare giusto il tempo per freddarlo ahhiungere un cucchiaino di miele e sorseggiare assaporandolo!!!!!Magari leggendo un buon libro!!!!! Provare per credere!Vedrete che il vostro stomaco vi ringrazierà!!!!

N° 2 S.O.S polipo

Polipo strepitoso?
Semplicemente condito con buonissimo olio extra vergine di oliva,pochissimo aceto e magari qualche sott'olio........ricordatevi di farlo bollire in pentola con la compagnia di un tappo di sughero!!!!!
Vedrete che la carne sarà tenerissima!!!!!!

n°3 s.o.s formaggio

Mia nonna usava mettere nella scatola dei formaggi da tenere in frigorifero una zolletta di zucchero.
Questa aiuterà il formaggio ed eviterà la formazione della muffa.

n°4 nutrimento naturale per le piante....

......ogni volta che cambio i vasi alle mie piantine aggiungo un po' di terra nuova e la buccia di banana tagliuzzata!!!!!

n° 5 recupero e rimedio

n° 5 recupero e rimedio
Per eliminare sgradevoli odori negli armadi o cassetti basta fare un sacchettino di tulle con chiodi di garofano !! 100 % garantito!!!

n° 6......salsa di pomodoro!!!!

Superfici di metallo a nuovo splendore?
Rimedio casalingo senza spendere soldi!!!!
Salsa di pomodoro cruda!
Ha un potere sbiancante incredibile!!!
Passatela sul metallo,lasciare per circa 10 minuti e poi con una spugnetta umida togliere il tutto,asciugare con un panno morbido.
Soddisfatte o sorprese?

N° 7 Bottiglie pulitissime.....

e senza troppi prodotti chimici....come?
Naturalmente con il rimedio delle nonnine!!!!
Mettere nella bottiglia acqua calda,aceto,riso,sale grosso.
Scuotere energicamente e lasciar riposare per diverse ore.
Agitare di nuovo e svuotare la bottiglia sciacquandola sotto l'acqua corrente.
Bottiglie splendenti come appena comperate!!!!!

n°8 Portatutto a prova di riciclo.

Le bottiglie di plastica dell'acqua minerale sono comode e visto che sono trasparenti sono anche utili.
Prima di buttarle tagliatele a diverse altezze.
Diventeranno dei pratici contenitori da disporre sulle mensole magari con una targhetta e anche un fiocchetto saranno ancora più riciclose!
Se desiderate appenderle basta praticare due fori laterali e infilarci una corda diventeranno dei simpatici secchielli!!!!

n° 9 In un sacchettino di cotone........

.......mettete una manciata di timo secco!!
Sistematelo nelle scarpe da tennis,eliminerete subito i cattivi odori!!!!!

n° 10 Flash!!!......recuperando giornali......

........qualche tempo fa ho letto su un giornale questa cosa che ora vi dirò e subito l'ho provata e.......funziona veramente!!!!!
Ma è un consiglio solo per chi possiede un caminetto !!


Quando sta per terminare la legna e in casa avrete recuperato dei giornali,metteteli a fogli a macerare in acqua fredda per una notte e al mattino strizzateli e ricavate delle sfere che farete asciugare.Saranno un ottimo"legname" bruceranno con molta lentezza senza fare fumo!!!!!

n° 11 Per le amiche del blog

Lasciatevi un po' coccolare......
In questi giorni di freddo e pioggia ma che poi sarà adatto in tutto l'anno,godetevi un po' di relax con un caldo bagno vedrete vi rilasserà e vi tonificherà.
Basterà gettare una buona quantità di aghi e gemme di pino, raccolti durante una passeggiata,nell'acqua calda della vostra vasca da bagno.........immergetevi.........il gioco è fatto.....oltre all'energia e all'umore anche la vostra pelle vi ringrazierà.....
Funziona veramente....